Selezione Direttore Risorse Umane

In seguito alla deliberazione del Consiglio di Amministrazione Cotral S.p.A. n. 23 del 18 Aprile 2019 e successiva Deliberazione Regione Lazio n° 274 del 7 maggio 2019, si avvisa che Cotral S.p.A. (nel seguito “Cotral”), con sede in Roma 00173, Via Bernardino Alimena n. 105, avvia una selezione per l’individuazione del Direttore delle Risorse Umane rivolta, in ottemperanza delle legge 903/77 e 125/91, ad entrambi i sessi.

Descrizione della posizione oggetto della selezione

A titolo esemplificativo, e non esaustivo, si riportano sotto le attività di maggior rilievo, alle dirette dipendenze della figura oggetto del presente bando:

  • Curare la selezione, formazione, gestione e sviluppo del personale, definendone gli assetti organizzativi di struttura;
  • Assicurare il presidio dell’evoluzione legislativa inerente la materia del personale, provvedendo alla predisposizione delle conseguenti disposizioni aziendali;
  • Gestire i temi legati alla Privacy, alle politiche retributive con particolare attenzione ad ogni aspetto legale, fiscale, contributivo, sindacale;
  • Curare le Relazioni Industriali;
  • Coordinare il settore Contenzioso del Lavoro e Disciplina determinandone il relativo fondo rischi;
  • Gestire il budget complessivo del costo del lavoro;
  • Rappresentare l’azienda nelle associazioni datoriali di categoria, partecipando alla stipula dei CCNL di settore

Requisiti e Titoli di ammissione

  • Cittadinanza italiana o in uno dei Paesi dell’Unione Europea (in tale ultimo caso è richiesta una ottima conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta);
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Non trovarsi in alcuna delle situazione di inconferibilità ed incompatibilità previste dal D.Lgs. n.39/2013;
  • Possesso dei requisiti di onorabilità di cui all’art. 147 quinquies del decreto legislativo n. 58/98 (TUF) e della direttiva del Ministero dell’Economia e Finanze del 24 giugno 2013, ferme restando le disposizioni decreto legislativo n. 39/13;
  • Età massima di 60 anni;
  • Non aver riportato condanne penali e/o non avere procedimenti penali in corso incompatibili con le funzioni da assumere per il posto per cui si partecipa alla selezione;
  • Non essere stato destituito o dispensato o licenziato da un impiego presso la Pubblica Amministrazione o presso una Società da essa partecipata, né esser stato dichiarato decaduto dall’impiego presso quegli stessi soggetti per aver conseguito la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile o per aver rilasciato false dichiarazioni sostitutive di atti o fatti;
  • Non essere stato licenziato per motivi disciplinari o destituito ai sensi dell’art. art. 45. All. A) al R.D. n. 148 del 1931, né essere stato retrocesso ai sensi dell’art. 44 dell’All. A) al R.D. n. 148 del 1931 da questa Società o da altre società aventi stesse funzioni e servizi;
  • Diploma di laurea magistrale (vecchio e/o nuovo ordinamento). In caso di titolo conseguito all’estero occorre essere in possesso del provvedimento di riconoscimento o di equiparazione previsto dalla normativa vigente;
  • Esperienza di almeno 5 anni in ruoli apicali nella gestione di risorse umane nell’ambito di aziende strutturate di grandi dimensioni;
  • Esperienza nella gestione di trattative sindacali;
  • Esperienza nella progettazione di sistemi di sviluppo delle Risorse Umane;
  • Conoscenza della lingua inglese

Completano il profilo le seguenti caratteristiche comportamentali: autonomia, flessibilità, attitudine al problem solving, al lavoro di gruppo, predisposizione al cambiamento e all’innovazione, predisposizione al dialogo.

I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle candidature e mantenuti per tutto il periodo dell’incarico. Non saranno prese in esame le candidature che non soddisfino tali requisiti minimi di ammissione.

Modalità di presentazione della candidatura

Gli interessati alla presente selezione dovranno far pervenire le candidature entro il termine perentorio di 30 giorni solari consecutivi dalla pubblicazione del presente avviso sul BURL

La domanda di candidatura dovrà essere predisposta con:

  1. lettera accompagnatoria che illustri le ragioni e le motivazioni della candidatura;
  2. domanda nella quale si dovranno dichiarare i propri dati anagrafici e specificare, precisandoli singolarmente, di essere in possesso dei requisiti e dei titoli richiesti dal presente avviso ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n. 445/00;
  3. fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
  4. dettagliato curriculum vitae nel quale i candidati dovranno indicare le esperienze e le conoscenze maturate che costituiscono elementi di valutazione secondo quanto indicato al precedente paragrafo.

La mancanza o l’incompletezza della documentazione in questione, così come l’incompletezza dei dati da indicare ai sensi punto 2 che precede costituisce motivo di inammissibilità della domanda.
La domanda e tutta la documentazione allegata dovrà essere inoltrata, entro il termine perentorio sopra indicato, via posta elettronica al seguente indirizzo lavoraconnoi@cotralspa.it.

Selezione

La selezione sarà condotta da una Commissione nominata dal Presidente di Cotral in conformità del proprio Regolamento per l’assunzione del personale.

La Commissione nominata procederà, anzitutto, alla verifica della tempestività delle presentazioni delle candidature e all’esame della documentazione inoltrata dai candidati ai sensi del paragrafo che precede, stilando l’elenco dei candidati ammessi al colloquio orale.

Saranno ammessi al colloquio orale soltanto i candidati che abbiano presentato nel termine indicato la propria candidatura rispettando quanto previsto dal paragrafo “modalità di presentazione della candidatura” che precede e siano in possesso dei requisiti e titoli di ammissione indicati dal presente avviso.

L’individuazione del candidato più idoneo avverrà con l’analisi comparativa della documentazione e dei curricula presentati dai candidati ammessi e in base ad un colloquio volto ad accertare la cultura tecnico-professionale e l’attitudine a svolgere l’incarico, nonché teso ad approfondire gli aspetti motivazionali e le specifiche conoscenze e competenze possedute rispetto al profilo atteso.

Al termine della prova di esame orale, la Commissione stilerà la graduatoria di merito dei candidati risultati idonei con i rispettivi punteggi, sottoponendola a Cotral. Sarà dichiarato vincitore/vincitrice, il primo/ la prima utilmente collocato/a in graduatoria.

La selezione è di tipo privato e non dà luogo ad alcun impegno all’assunzione da parte dell’azienda. Cotral fa presente che potrà attribuire l’incarico anche in presenza di una sola candidatura idonea, che in qualsiasi momento potrà decidere di non dar più corso alla presente selezione, ovvero di non procedere all’affidamento dell’incarico di Direttore Risorse Umane anche qualora la selezione si sia già conclusa.

Stipula e durata dell’incarico

Il rapporto di lavoro sarà a tempo determinato della durata di tre anni e disciplinato nel rispetto della normativa vigente e dei contratti dirigenti Industriali con una retribuzione annua lorda fissa di 125.000€ e con parte variabile oggetto di successiva negoziazione tra le parti.

Pubblicazione dell’Avviso

Il presente avviso sarà pubblicato sul BURL, su tre quotidiani di cui due di carattere nazionali ed uno di carattere locale e sul sito della società, nella sezione “lavora con noi”.

Disposizioni finali

I dati personali dei candidati saranno trattati nel rispetto delle disposizioni del decreto legislativo n. 196/03 nonché dal GDPR del 25 maggio 2018.

Cotral S.p.A