16 Novembre 2019

Cotral: appalto pulizie, la clausola sociale va rispettata

Roma, 16 novembre 2019. In riferimento al comunicato stampa delle organizzazioni sindacali di venerdì 15 novembre circa l’incontro tenutosi presso l’Ispettorato del Lavora di Roma, Cotral  precisa di non avere competenze in questa fase. Non è dunque corretto che l’azienda venga tirata in ballo a proposito del passaggio dell’appalto tra il vincitore del lotto due – Roma Multiservizi –  e il precedente. Da quanto emerge sembrerebbe che Roma Multiservizi accampi una presunta riduzione delle prestazioni per giustificare tensioni nella gestione del personale. Corre invece l’obbligo di precisare che l’appalto prevede un servizio “a corpo”, quindi non può essere influenzato in alcun modo da variazioni dei fabbisogni.

Il subentrante ha inoltre l’obbligo di rispettare la clausola sociale. L’azienda vigilerà sul rispetto del contratto sin da oggi e non tollererà inadempimenti da parte del fornitore o scuse che non trovano fondamento nel contratto sottoscritto.

 

Condividi: