VIAGGIA NEL TEMPO
CON COTRAL

Cotral fa parte della storia del trasporto laziale da più di un secolo. Una storia ricca di svolte, salite e discese per arrivare fino ad oggi. Attraverso i suoi veicoli e tutti gli altri raccolti in questa pagina di approfondimento, nata dalla collaborazione con il Comitato Trasporti Storici del Lazio, possiamo ripercorrere insieme l’evoluzione della nostra Regione, del nostro modo di viaggiare e quindi di vivere.

STORIA DEI MEZZI
DI TRASPORTO NEL LAZIO

ARTICOLI

Ritorno al futuro

In che anno nasce Cotral? Ha sempre avuto questo nome? Come sono cambiati il servizio e la flotta nel corso del tempo? Per rispondere a queste e ad altre domande abbiamo creato questa pagina in collaborazione con il Comitato Trasporti Storici di Roma e del Lazio (TSRL): un viaggio alla scoperta della storia, delle vicende, delle curiosità e delle persone che hanno portato l’azienda ad essere ciò che è oggi. Continue Reading Ritorno al futuro

Leggi di più

La metro A di Roma

Il progetto della linea A ha origine nel 1953, quando la Stefer, in procinto di aprire la prima metropolitana da Termini al quartiere dell’Esposizione Universale, inizia a studiare uno schema di massima per dotare la Capitale di una rete di ferrovie sotterranee. Tra ipotesi di tracciato e cambiamenti in corso d'opera, ci sono voluti quasi trent'anni per realizzare la seconda rete metropolitana della città. Alle prime luci dell'alba del 16 febbraio del 1980 inizia una nuova era per la mobilità di Roma. Continue Reading La metro A di Roma

Leggi di più

IL 370 Fiat Iveco

L’autobus-manifesto di COTRAL

Tutti i mezzi della serie 370 hanno trovato largo impiego su ogni tipologia di collegamento, da quelli suburbani costieri ai più impegnativi percorsi montani, ricevendo per questo il soprannome di "Re della montagna". Particolarmente affidabili, persino dopo due decenni di utilizzo, sono stati per quarant'anni anni il principale autobus extraurbano del Lazio. Continue Reading IL 370 Fiat Iveco

Leggi di più

C’erano una volta i 315

I mini Cotral del XX secolo

Il Lazio è una regione ricca di paesaggi diversi, caratterizzata nelle sue zone più interne da piccoli centri arroccati in zone particolarmente impervie. Per servire anche queste comunità Cotral ha avuto, fin dalla sua istituzione, la necessità di possedere mezzi di "piccola taglia". Continue Reading C’erano una volta i 315

Leggi di più

I Bredabus Inbus

I Bredabus possono trasportare fino a cento passeggeri. Di questo modello prima ne sono stati acquistati oltre duecento esemplari tutti destinati ai servizi suburbani.La storia di queste “macchie arancioni” per tanti anni in servizio sulle strade del Lazio si è apparentemente conclusa. Ma è ancora presto per scrivere la parola fine. Continue Reading I Bredabus Inbus

Leggi di più

Non solo extraurbani

La flotta di bus urbani Cotral

Nel corso della sua storia Cotral non ha sempre e solo svolto collegamenti extraurbani. Durante i suoi oltre quarant’anni di attività ha servito anche molte tratte all’interno della città di Roma e in altre località del Lazio. Continue Reading Non solo extraurbani

Leggi di più

I nodi di scambio di Roma – Ponte Mammolo

La stazione Ponte Mammolo è uno dei sei grandi nodi di scambio dell’area romana, dove i pendolari possono proseguire comodamente il loro viaggio con le metropolitane o con le ferrovie suburbane. La posizione periferica di questi hub di interscambio è strategica in ragione dell’economia d’esercizio: gli autobus extraurbani non devono percorrere ulteriori chilometri nelle strade congestionate di Roma e allo stesso tempo il viaggiatore può raggiungere il centro storico attraverso la rete metroferro. Continue Reading I nodi di scambio di Roma – Ponte Mammolo

Leggi di più