7 febbraio 2017

Trasporto persone con disabilità e a ridotta mobilità – Informazioni e modalità di accesso al servizio

Il parco bus del trasporto regionale extraurbano è composto da 1559 bus, di questi 180 sono accessibili alle persone con disabilità motoria. Alla fine del 2017 altri 73 mezzi dotati di pedana e/o sollevatori sono entrati a far parte della flotta Cotral. Nel dettaglio, 40 nuovi bus bipiano Man Skyliner, 30 Solaris Interurbino e 3 minibus Iveco Daily. Entro luglio 2018 altri 30 Solaris e 7 Man bipiano accresceranno il numero di mezzi accessibili alle persone con disabilità motoria, portando il numero  a 110. Nell’ultimo triennio la quota di mezzi equipaggiati per il trasporto disabili è più che raddoppiata, passando dal 7% del 2013 al 20% del 2018.

Il servizio disponibile per tutti coloro che ne facciano richiesta, con un preavviso minimo di tre giorni lavorativi (onde organizzare un servizio adeguato alle specifiche esigenze), compilando questo modulo e avendo cura di inserire, oltre ai dati personali e numeri di contatto (numero di telefono cellulare o di rete fissa), la data, l’orario di partenza e la destinazione della corsa. L’eventuale presenza di un accompagnatore e la tipologia di disabilità devono essere riportate all’interno dell’area “Messaggio”:

  • motoria (specificando se deambula in modo autonomo o attraverso i seguenti ausili: sedia a ruote manuale, elettronica, bastone/stampella, ecc.);
  • visiva (specificando se viaggia accompagnato o in modo autonomo utilizzando i seguenti ausili: bastone bianco, cane guida);
  • uditiva;
  • intellettiva/relazionale (specificando se viaggia accompagnato o in modo autonomo).

 

Condividi: