24 giugno 2017

Cotral: il 25 giugno 2017 chiude il deposito di Manziana

Roma, 24 giugno 2017. Il 25 giugno 2017 chiuderà il deposito Cotral di Manziana. La dismissione di questo impianto è iniziata sei mesi fa con lo spostamento di 11 autobus e del relativo personale presso altri impianti del territorio. Il deposito è allocato in un cortile, circondato da palazzi, vicino ad una scuola e ad un laboratorio medico. Si trova in una situazione disastrosa per vetustà e degrado, non degna di ospitare i lavoratori. La ASL in passato ha più volte intimato all’azienda di fare importanti lavori senza i quali il deposito avrebbe dovuto chiudere per assenza delle condizioni di sicurezza. L’azienda ha interloquito con l’Amministrazione Comunale per diversi mesi al fine di trovare un terreno pubblico idoneo a trasferire il deposito, ma il Comune ha reperito una sola area assolutamente non adeguata. Sulla stessa infatti gravano un’antenna per le telecomunicazioni e una vecchia costruzione che il Comune ha chiesto di preservare. In azienda è disponibile l’elaborato tecnico redatto e inviato al Comune dal quale si evince che lo spazio residuo disponibile era del tutto insufficiente ad ospitare i bus. Cotral sta lavorando per avere depositi efficienti ed autosufficienti in tutta la Regione, che garantiscano all’interno la manutenzione, il lavaggio dei mezzi e il rifornimento.
Tutti i lavoratori sono stati trasferiti nel pieno rispetto delle necessità da loro stessi rappresentate. L’azienda, nella persona della Presidente, li ha ascoltati ed ha trovato insieme a loro soluzioni soddisfacenti per tutti.
Cotral garantisce infine che non ci sarà alcun disagio né diminuzione di servizio (stessa frequenza e numero di corse) per gli utenti.

 

Condividi: